Chiarentana

Chiarentana può vantare una struttura architettonica unica nella zona. I sei appartamenti si snodano attorno ad una corte centrale pavimentata in pietra e si accede ad ogni appartamento attraverso delle rampe di scale che partono dal cortile. Beco, Bersagliere, Fonte, Ronda, Tiglio, Vespa hanno preso il nome delle varie famiglie contadine che vi vivevano, mentre il piano terra veniva utilizzato per tenere il bestiame e conservare il grano. Gli appartamenti sono stati accuratamente restaurati per mantenere i pavimenti in cotto antico e le travi in legno e presentano una affascinante sintesi di mobili antichi e impianti moderni. Le pareti sono dipinte di color terracotta chiaro e non mancano i caminetti per rendere gli ambienti caldi e accoglienti in inverno.
Il giardino aperto che circonda la casa si fonde con il paesaggio naturale della Val d'Orcia. Filari di olivi e lavanda cedono il passo a campi aperti e ad una vista che spazia sulla valle e Monte Amiata. Le colline dietro la casa sono boscose e abitate da molti animali. Dal campo da tennis e dalla piscina a disposizione degli ospiti si gode di una vista magnifica. Durante i mesi estivi sedie a sdraio e tavoli vengono sistemati all’ombra, in luoghi appartati, e sono disponibili barbecue per grigliate all'aperto.